Trans Europa (2005)
Giudizio complessivo:
Autore: Delonge Franz Benno
Artista: Stephan Claus
Hiekkala Ossi
Editore: Winning Moves
Rio Grande Games (RGG)
Numero giocatori: 2 - 6
Durata media: 45 minuti
Tipologia giocatori: Per tutti
Ambientazione: Collegare città in Europa con dei binari utilizzabili da tutti.
Categoria: Percorso
Meccanica: Combinazioni-Allineamenti
Motore: Carte
Espansioni: Trans Europa: Vexation
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 7
Regolamento: 7
Gradimento: 7
Fortuna: 4
Difficoltà: 3
Valutazione BBG
Voto: 6.64
Votanti: 3.045
Classifica: #1298
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

Il tabellone di TRANS EUROPA raffigura una mappa dell'Europa con 35 diverse città, collegate da una griglia di linee nere singole (in pianura) o doppie (per montagne, ponti sui fiumi e traghetti).

Le città sono state "divise" in cinque gruppi, ognuno appartenente ad un colore: le città "rosse" sono a Sud, quelle "verdi" ad Ovest, quelle "blu" al Nord, quelle "gialle" al centro e quelle "arancioni" ad Est della mappa.

I giocatori ricevono ad inizio turno 5 carte, una per ogni colore e devono cercare di collegare fra loro tutte e cinque le città indicate sulle carte, costruendo con i binari neri nuove linee a partire dalla propria base o allacciandosi a binari già costruiti sul tabellone.

Si possono sfruttare tutti i binari esistenti purché ogni nuovo percorso si possa sempre collegare alla stazione di partenza per quanto tortuoso possa essere.

Il primo turno viene usato per piazzare la propria "base" (un cilindretto di legno colorato) su una delle città del tabellone. Poi, dal secondo turno in poi, ogni giocatore può posare DUE binari sui tratti singoli oppure UNO su quelli doppi.

Quando un giocatore raggiunge tutti i suoi obiettivi il round in corso si arresta subito e si contano i punti mancanti agli avversari per completare i loro obiettivi, calcolando 1 penalità per ogni tratto singolo e 2 penalità per ogni doppio.

Ogni penalità fa scendere il proprio segnalino (una locomotiva di legno colorato) su una pista numerata di 13 caselle. Se, alla fine di uno dei rounds successivi, una locomotiva raggiunge o supera la casella rossa dello ZERO la partita ha fine e viene dichiarato vincitore chi ha la locomotiva sulla casella di valore più alto.

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Spielbox 2018/6 2018 Short Notes: Return as a double pack 54 Conrad Christwart News

Commento

TRANS EUROPA è un gioco PER TUTTI, con un regolamento rapido da spiegare ed un meccanismo facile da utilizzare, tuttavia non è così "banale" come potrebbe sembrare in un primo momento.

La mossa più importante è probabilmente il piazzamento della propria base all'inizio del round: non essendo necessario metterla su una delle città indicate sulle proprie carte, spesso è molto meglio scegliere una città "baricentrica" fra vari obiettivi, sperando ovviamente di sfruttare il lavoro degli avversari per collegarsi rapidamente ad altre zone della mappa.

Nel piazzare i propri binari ricordarsi che è sempre meglio cercare di lasciare agli altri, se possibile, il compito di iniziare un nuovo percorso in modo da dedicarsi alla "chiusura" delle prime linee, salvo poi sfruttare le ferrovie già aperte per collegare le città rimaste indietro.

Spesso capita infatti che 3-4 città siano abbastanza raggruppate in una zona del tabellone da poterle raggiungere con una "normale" serie di binari. Nel frattempo qualcuno "potrebbe" essere partito anche nella direzione della nostra ultima città, piazzata in una posizione davvero periferica: con l'aiuto della linea costruita dall'altro pioniere il numero di binari da posare si ridurrà rapidamente.

L'errore più grosso che fanno i ... debuttanti è di piazzare la propria base ad una estremità del tabellone, magari solo perché alcune località sono abbastanza vicine fra loro: dopo pochi turni si renderanno conto che avranno lavorato soprattutto ... per gli altri, perdendo un sacco di tempo a posare binari per attraversare il tabellone che presto gli avversari si precipiteranno ad utilizzare non appena ci sarà il ricongiungimento.  

Consigliato a tutti, compresi i giocatori più giovani (purché qualcuno spieghi le regole e li aiuti nei primi turni), visto che una partita completa dura solo 40-45 minuti.

NOTA: per dare un po' di sale in più al gioco l’editore ha anche messo in vendita una micro-espansione (VEXATION) che introduce l'uso di TRE binari colorati per ogni giocatore. Essi vengono posati come quelli neri, ma su quel binario potrà transitare solo il giocatore di quel colore.  Questo significa che i tratti "personalizzati" saranno normalmente posati nelle strettoie (valichi, fiumi e traghetti) per costringere gli avversari a spendere 1-2 turni extra creando una linea di bypass. Credo che questa espansione sia … davvero indispensabile per rendere il gioco più competitivo.

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.