Qwixx (2012)
Giudizio complessivo:
Autore: Benndorf Steffen
Artista: Freudenreich Oliver
Freudenreich Sandra
Editore: dV Games (Da Vinci Giochi)
Game Factory
Numero giocatori: 2 - 5
Durata media: 30 minuti
Tipologia giocatori: Da 8 anni
Ambientazione: Coprire il maggior numero di caselle usando i dadi
Categoria: Azzardo-Bluff-Scommesse
Meccanica: Combinazioni-Allineamenti
Motore: Dadi
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 7
Regolamento: 7
Gradimento: 5
Fortuna: 5
Difficoltà: 1
Valutazione BGG
Voto: 6.86
Votanti: 13.122
Classifica: #925
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

QWIXX è un semplice e veloce gioco di dadi derivato dal solito Yahtzee ma con la particolarità che alcuni dadi possono essere usati da tutti.

Il giocatore di turno lancia SEI DADI (due bianchi, uno rosso, uno giallo, uno verde ed uno blu) ed annuncia la somma dei punti usciti nei due bianchi: tutti i giocatori, se vogliono, possono "coprire" uno dei loro numeri che riporti quella cifra. I

l giocatore di turno può poi "coprire" anche un altro numero sommando i punti di UNO dei dadi bianchi a quelli di uno dei colorati: Se, per esempio, sono usciti 2BI+4BI+3RO+1GI+4VE+5BL tutti i giocatori potrebbero coprire il "6" usando la somma dei due bianchi, ed il giocatore di turno anche il 5RO (/2BI+3RO) oppure il 3GI (2BI+1GI), ecc.

Il segnapunti da utilizzare per "coprire" i numeri è formato da quattro file colorate: le prime due (rossa e gialla) partono da "2" e salgono fino a "12", mentre le altre due (verde e blu) partono da "12" e scendono fino a "2".

I numeri si "coprono" (con una crocetta) partendo da sinistra e procedendo verso destra, ma è praticamente impossibile riuscire a coprirli tutti uno dietro l'altro perché non sempre le combinazioni dei dadi lo consentono. I numeri "saltati" non possono essere più recuperati. Se, per esempio, ho marcato il 12VE e poi il 9 VE non posso più segnare il 10VE e l'11VE.  

Quando un giocatore non può "coprire" nessun numero per mancanza della combinazione giusta o perché non vuole saltare troppe caselle deve marcare una "rinuncia".

Quando una fila ha ALMENO CINQUE caselle "coperte" può essere chiusa (se i dadi danno la combinazione giusta) usando il valore di destra ("12" per rosso e giallo, "2" per verde e blu). Il dado di quel colore viene scartato dal gioco e si procede con gli altri.

Una partita finisce quando si sono "chiusi" due colori oppure quando un giocatore è stato costretto a marcare 4 rinunce. A questo punto tutti sommano i punti ottenuti (in base ai numeri coperti in ogni fila) e sottraggono 5 punti per ogni rinuncia. Chi ha più punti vince.

Commento

Non ci sono particolari... strategie dietro ad una veloce partita di QWIXX: poiché solo il giocatore di turno è costretto a coprire almeno una casella se non vuole avere una penalità (rinuncia) a volte è meglio rinunciare ad usare i dadi bianchi, specialmente ad inizio partita, se dovessero costringerci a saltare troppe caselle.  

Lo scopo principale è quello di arrivare a coprire rapidamente almeno 5 caselle in ogni fila, se possibile, perché questo garantisce già 4x15 PV ma soprattutto permette al giocatore di "chiudere" un colore se si presenta l'occasione. Prima di chiudere il secondo colore però è necessario dare un'occhiatina alla situazione degli avversari per non regalare loro la vittoria.

Per avere delle buone chances di vincere bisognerebbe arrivare a 7-8 caselle (28 e 36 PV) in almeno un paio di colori ed ecco perché non bisogna avere fretta di coprire una casella solo perché i dadi lo permettono: meglio ragionarci un attimo e, naturalmente, sperare nella buona sorte al successivo lancio.  

Un gioco per tutti, di breve durata, che permette di fare 2-3 partite consecutivamente

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Spielbox 2012/7 2012 At a glance 59 Ruschitzka Edwin Recensione breve
WIN The Game Journal 445 2012 Played for you 30 Recensione breve
ILSA Magazine 22 2013 Prime Impressioni 64 Di Marco Mauro Recensione breve
Plato 64 2014 Simplement génial ou génialement simple ? 26 Bord Benjamin Recensione breve
ILSA Magazine 41 2016 Gli altri iscritti al Gioco dell'Anno 22 Di Marco Mauro Recensione breve

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.