GOA (2004)
Giudizio complessivo:
Autore: Dorn Rudiger
Artista: Freudenreich Oliver
Editore: Rio Grande Games (RGG)
Numero giocatori: 2 - 4
Durata media: 120 minuti
Tipologia giocatori: Giocatori abituali
Ambientazione: Sviluppo Colonie
Categoria: Economia-Industria-Commercio
Meccanica:
Motore:
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 7
Regolamento: 7
Gradimento: 8
Fortuna: 2
Difficoltà: 5
Valutazione BBG
Voto: 7.61
Votanti: 10.399
Classifica: #121
Valutazione riviste
Ilsa: A
Plato: B
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

Nonostante l'ambientazione "esotica" GOA è praticamente un gioco astratto da praticare su un tabellone con una griglia di 5x5 caselle.  Ad ogni giocatore vengono date due schede : la prima conterrà le piantagioni e le colonie che saprà acquistare, mentre la seconda mostrerà i suoi progressi in cinque campi del commercio (navi, raccolta delle spezie, raccolta delle tasse, spedizione merci e gestione della "manodopera").  Un partita è composta da due manches di quattro turni ciascuna, ed in ogni turno i giocatori hanno a disposizione TRE azioni (più eventuali bonus acquisiti). Sul tabellone vengono posate 25 tessere per ogni manche : il primo giocatore posa una "bandiera" vicino ad una di queste tessere insieme ad un gettone del suo colore, poi il secondo giocatore posa un suo gettone su una tessera adiacente, e così via fino a tornare al primo che poserà un secondo gettone del suo colore.  Segue, per ogni gettone, un'asta "secca" (senza rilanci) : il padrone del gettone sarà sempre l'ultimo a fare l'offerta per quella tessera, ed avrà anche il vantaggio di pagarla 1 moneta in meno dell'ultima quotazione. Le tessere mostrano delle piantagioni, sulle quali saranno posati delle spezie (ginger, pepe, cannella, noce moscata e chiodi di garofano) che dovranno essere "spese" successivamente per avanzare nei cinque campi del commercio, guadagnando così Punti Vittoria e bonus vari. Ogni spezia spedita dovrà essere accompagnata da una nave ed ogni colonia dovrà essere conquistata "pagando" un certo numero di coloni.  Invece di effettuare spedizioni (e quindi di avanzare in uno dei campi del progresso) i giocatori possono effettuare delle azioni : acquistare un numero "x" di navi (dove "x" dipende dal livello raggiunto), seminare "x" spezie nei campi rimasti vuoti, incassare "x" tasse, ecc. Al termine del gioco si sommano i PV relativi ai vari progressi raggiunti, alle colonie fondate, al denaro accumulato, ecc. Chi ha più PV vince la partita

Commento

GOA si è fatto una solida reputazione fra i giocatori più esperti ed in effetti il gioco merita un buon voto perché, nonostante l'iniziale impressione ... poco invitante, si rivela in realtà un gioco pieno di sottigliezze.  Non bastano 2-3 partite di prova per imparare davvero a giocare, ed è soltanto quando i partecipanti hanno tutti una discreta conoscenza delle meccaniche che GOA mostra la sua vera essenza : occorre pianificare bene le proprie mosse, sfruttare al massimo le risorse acquisite e mantenere semopre una scorta di monete sufficiente a dare battaglia durante le aste iniziali per le tessere del tabellone.  Alcune di esse danno dei bonus permanenti (da incassare ad ogni nuovo turno) altre delle carte omaggio (soprattutto navi e coloni), altre ancora regalano PV, quindi è importante guardare bene le tessere sul tabellone prima di formulare la propria strategia.  Il Primo giocatore ha sempre il vantaggio di poter giocare dove vuole la "bandiera" e di poter fare due puntate a turno, ma man mano che il gioco prosegue questo privilegio costa sempre più monete, riducendo di fatto la possibilità di fare altri acquisti importanti. Un gioco consigliato ai giocatori esperti.

 

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Spielbox 2012/4 2012 Illuminated with a flashlight 24 Bartsch Udo Recensione dettagliata
Plato 50 2012 Vers des rivages bien connus 26 André Damien Recensione dettagliata
ILSA Magazine 17 2012 Sotto la lente 10 Cambiaghi Fabio Recensione dettagliata

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.