Cyberion (2023)
Giudizio complessivo:
Autore: Torbey Shadi
Artista: Plessis Elise
Editore: inPatience
Oliphante
Numero giocatori: 1 - 2
Durata media: 30 minuti
Tipologia giocatori: Da 10 anni
Ambientazione: Riparare i Macchinari danneggiati di una Fabbrica utilizzando dei Robot
Categoria: Carte Speciali
Meccanica: Combinazioni-Allineamenti
Motore: Carte
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Materiale Utile
Tipo Descrizione Scarica
Sequenza di Gioco e Azioni Sequenza e sommario delle abilità dei Robot (A 104) Scarica il file
Grafica: 6
Regolamento: 7
Gradimento: 7
Fortuna: 2
Difficoltà: 2
Valutazione BGG
Voto: 8.14
Votanti: 330
Classifica: N.D.
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

CYBERION fa parte della serie “Onniverso”, creata dal cantante lirico Shadi Torbey e iniziata con Onirim: anche in questo caso si tratta di un gioco di carte pensato soprattutto per un giocatore, ma con la possibilità di giocare in due in maniera collaborativa. La scatola comprende inoltre materiali supplementari per aggiungere 5 espansioni al gioco base.

Ad inizio partita si forma il mazzo delle 25 carte “Macchinario” e si estraggono le prime 5, mettendole in fila sul tavolo: poi si mescolano le 50 carte “Robot” e se ne estraggono 5 per formare una seconda fila detta “Piattaforma”, lasciando spazio, sopra, per una terza (Flash) e, sotto, per una quarta fila (Stock).

Lo scopo del gioco è riparare tutte le carte Macchinario in base ai simboli o ai numeri stampati su ognuna di esse: quegli stessi simboli sono riportati sulle carte Robot e combinando 2 o più di esse si possono soddisfare le richieste dei Macchinari. Le carte Robot utilizzate sono scartate e quelle “Macchinario” sono accantonate: saranno spese in seguito per potenziare le abilità di ogni singolo Robot.

Al termine del turno si ripristinano le carte Macchinario e Robot e si ricomincia tutto da capo: quando il mazzo dei Robot si esaurisce per la prima volta si rimescolano tutti gli scarti e si prosegue normalmente. Se il giocatore riesce a riparare tutti i macchinari prima della fine del secondo mazzo vince la partita, altrimenti … deve ricominciare.

Commento

CYBERION è soprattutto un gioco “In Solitario” e il giocatore deve fare bene attenzione al corretto utilizzo delle carte Robot se vuole arrivare in fondo e vincere. Come ho detto nella descrizione, la combinazione di due o più Robot serve a riparare un Macchinario, ma ogni singola carta Robot possiede anche un’abilità che dipende dal suo simbolo (arancione, blu, viola, verde e rosso) e che diventa sempre più potente man mano che i relativi segnalini avanzano sul loro tracciato nel tabellone:

  • L’arancione serve a pescare 1-5 carte da mettere sulla fila “Flash”: bisogna poi cercare di utilizzarle nel turno in corso perché alla fine saranno scartate.
  • Il blu serve a spostare 1-5 carte dalla riga Flash o dalla Piattaforma alla riga “Stock”: queste carte sono permanenti e potranno essere utilizzate in seguito;
  • La riga viola indica se e quale carta andare a recuperare nel mazzo degli scarti per spostarla sulla Piattaforma;
  • La verde invece fa pescare 1-5 carte dal mazzo per sceglierne una (che andrà sulla piattaforma) e rimettere le altre sopra o sotto il mazzo;
  • La rossa permette di riparare automaticamente una carta “Macchinario” scartando 1-5 carte Robot;

Naturalmente le carte utilizzate per la loro abilità non possono essere spese per riparare un Macchinario. Ci sono poi le cinque espansioni che aggiungono carte speciali o gettoni al gioco base, complicando un po’ le regole ed obbligando il giocatore a rispettare qualche condizione extra per poter vincere la partita.

Un gioco “additivo” (finita una partita vien voglia di rifarne subito un’altra) adatto soprattutto come “Solitario”. Nella modalità a due giocatori cambia l’esposizione delle carte “macchinario”: tre di esse sono comuni mentre le altre due possono essere risolte solo da uno dei giocatori, i quali si alternano e decidono insieme come spendere le carte.

Trovi una descrizione più approfondita su balenaludens.it

 L’autore di Cyberion è il cantante lirico Shadi Torbey (Basso-Baritono) che, durante le sue tournées, si portava sempre dietro qualche gioco “in solitario” per passare il tempo nei momenti di relax, finché non decise di crearne uno per suo uso e consumo. Così nacque Onirim (2010) seguito nel tempo da altri titoli, tutti ambientati nell’ “Oniverso” (un mondo onirico creato dall’autore): Urbion (2014) Sylvion (2015), Nautilion (2016), Aerion (2019) e Stellarion (2022).

Nel 2023 esce Cyberion, pubblicato in Italia da Oliphante e dedicato ad 1-2 giocatori (nel secondo caso in maniera cooperativa) di 10 anni o più, per una durata di 20-30 minuti. La scatola contiene anche i materiali per cinque espansioni, in modo da rinnovare il gioco a piacere.

Qui di seguito vi parleremo principalmente del gioco base “in Solitario”, ma faremo un accenno anche al sistema collaborativo e alle espansioni.

Continua a leggere su balenaludens.it

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Balena Ludens 2023-10/12 2023 Tutti i macchinari della fabbrica sono stati sabotati e i robot devono ripararli 10-20 Cremona Pietro (Leggi) Recensione dettagliata
Io Gioco 33 2023 Robot all'opera: c'è da salvare la fabbrica dell'Oniverso 96 Mosca Nicola Recensione breve

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.