Commands & Colors Napoleonics (2010)
Giudizio complessivo:
Grafica: 8
Regolamento: 7
Gradimento: 7
Fortuna: 4
Difficoltà: 4
Valutazione BGG
Voto: 7.98
Votanti: 2.387
Classifica: #351

Descrizione

Il sistema "Borg" colpisce ancora. !!! Il campo di battaglia è diviso in tre ali : destra, sinistra e centro.  Una griglia esagonale serve per il piazzamento degli eserciti (formati da blocchi di legno colorato di varie dimensioni) e per i movimenti. Il gioco "base" contiene unità francesi, inglesi e portoghesi ed una decina di battaglie, ma le varie espansioni già uscite permettono di mettere in campo anche Spagnoli, Austriaci, Russi e Prussiani per riprodurre quasi tutte le battaglie dell'epopea Napoleonica. Prima di ogni battaglia si piazzano degli esagoni di terreno (boschi, colline, fiumi, paesi, ecc.) per formare il campo di battaglia (più o meno corrispondente alla realtà).  Poi i giocatori schierano le loro "unità", ognuna delle quali è composta da un certo numero di "blocchi" di varie dimensioni (per distinguere facilmente Fanteria, Cavalleria, Artiglieria e Leaders): ovviamente ogni Arma ha vari "tipi" di unità e tutti sono facilmente riconoscibili da una sigla e da un disegno diverso: per esempio Fanteria Leggera, Fucilieri, Fanteria di Linea, Fanteria della Guardia, ecc.  In base alla battaglia scelta cambiano gli obiettivi ed il numero di carte "Azione" che ogni esercito ha a disposizione. I giocatori alternativamente posano un carta sul tavolo ed eseguono gli ordini indicati che solitamente riguardano una sola "ala" : per esempio "dare ordini a 3 unità dell'ala destra", oppure "ordine a tutte le unità del Centro", o anche "X unità di cavalleria possono caricare", ecc. Solitamente  un ordine alla Fanteria le permette di avanzare di un esagono e combattere o sparare a due di distanza; la Cavalleria muove di 2-3 esagopni e combatte (ma non spara mai), l'Artiglieria muove o spara (a distanze fino a 4-5 esagoni), ecc.Tiri o combattimenti si risolvono lanciando un numero di dadi "variabile": ogni unità ha infatti un sua Potenza di Fuoco (PF = numero di dadi che può lanciare) che diminuisce man mano che subisce perdite e che può varire in base la terreno (-1 dado se si attacca unità nel bosco, -2 dadi in città, ecc.). I dadi hanno due facce (blu) con la siluette della Fanteria, 1 gialla con la Cavalleria, 1 rossa con l'Artiglieria, 1 con due sciabole (che valgono solo nel corpo a corpo) e l'ultima con una bandiera (che fa ritirare l'unità colpita di 1 esagono verso la sua linea di partenza). Vince la battaglia chi raggiunge per primo il numero di obiettivi indicato nello scenario: solitamente si guadagna 1 PV per ogni unità nemica distrutta o per ogni "esagono obiettivo" conquistato. 

 

Commento

Premesso che io sono un ... vecchio wargamer e che faccio uso da oltre 40 anni dei giochi di simulazioni, dico subito che la serie COMMANDS & COLORS NAPOLEONICS non è un wargame "classico", ma un "ponte" fra i giochi da tavolo e quelli di simulazione. Gli altri "veterani" sono ... avvertiti, ma voglio subito anticipare che il gioco è in realtà molto divertente, veloce  e, tutto sommato, trasmette un buon feeling "storico", pur essendo spesso legato alla combinazione di buone carte in mano e decenti lanci di dado ! Rispetto ai fratelli delle serie precedenti le regole di NAPOLEONICS sono state riviste e corrette, dando maggiore "realismo" alle battaglie e costringendo i giocatori ad agire da veri comandanti, manovrando efficacemente le proprie truppe per venire a contatto dove l'avversario è più debole, facendo ritirare le unità indebolite prima che vengano annientate (consegnando PV troppo facili all'avversario) e tenendo sempre disponibile un piano di riserva nel caso gli attacchi non dovessero avere esito positivo. Avanzare dritti verso il nemico per cercare a tutti i costi la battaglia campale è solitamente indice di sicura sconfitta. Bisogna inoltre tenere conto delle spoecifiche abilità di ogni esercito: per esempio i Francesi hanno dei Bonus se combattono corpoa  corpo con le fanterie nemiche, gli Inglesei sparano in maniera più efficace, ecc.  Il gioco è chiaramente indirizzato a giocatori abituali o senza grande esperienza con la speranza che si lascino conquistare dai wargames e magari passino poi ad altri titoli più impegnativi. In effetti anche io lo uso spesso per mostrare la potenzialità dei giochi di simulazione a chi ha un certo interesse ma teme le lunghe sessioni dei wargames classici, i calcoli per trovare i rapporti di forza, i problemi dei rifornimenti, ecc. Naturalmente quando si ha poco tempo a disposizione il gioco è perfetto anche con dei vieux grognards giusto per ... non perdere la mano.  

 

Trovi una descrizione più approfondita su balenaludens.it

“Commands & Colors”  è una collana di wargames “Card driven”, curata dalla GMT games, semplice da giocare ma molto divertente. Lontanissima dalle esigenze dei vecchi grognard, in poco tempo è però diventata una collana particolarmente  consigliata per chi inizia a giocare.

Continua a leggere su balenaludens.it

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Vae Victis 097 2011 L'épopée impériale à la portée des débutants 17 Sanches Dominique Recensione breve

Scenari

  Nome Autore Anno pubblicazione Fonte Ambientazione Data Località Eserciti
Rolica 1 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 17 Agosto 1808 Rolica (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Rolica 2 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 17 Agosto 1808 Rolica (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Vimiero Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 21 Agosto 1808 Vimiero (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Corunna Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 16 Gennaio 1809 La Coruna Francesi
Inglesi
Talavera Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 28 Luglio 1809 Talavera (Spagna) Francesi
Inglesi
River Coa Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 24 Luglio 1810 Fiume Coa (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Bussaco 1 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 27 Settembre 1810 Bussaco (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Bussaco 2 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 27 Settembre 1810 Bussaco (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Redinha Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 12 Marzo 1811 Redinha (Portogallo) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Salamanca 1 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 22 Luglio 1812 Salamanca (Spagna) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Salamanca 2 Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 22 Luglio 1812 Salamanca (Spagna) Francesi
Inglesi
Garcia Hernandez Borg Richard 2010 Gioco base Napaoleone : Battaglie della guerra in Spagna 23 Luglio 1812 Garcia Hernandes (Spagna) Francesi
Inglesi
Combat at Air Borg Richard 2010 Gioco base Napoleone : Battaglie della Sesta Coalizione (1811-1814) 2 Marzo 1814 Aire-sur-Ardour (Francia) Francesi
Inglesi
Portoghesi
Quatre Bras Borg Richard 2010 Gioco base Napoleone : Battaglie della Settima Coalizione (1815) 16 Giugno 1815 Quatre Bras (Belgio) Francesi
Inglesi
Olandesi
Waterloo Borg Richard 2010 Gioco base Napoleone : Battaglie della Settima Coalizione (1815) 18 Giugno 1815 Waterloo (Belgio) Francesi
Inglesi
Alleati

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.