Arcole 1796 (2016)
Giudizio complessivo:
Autore: Bey Frédéric
Artista: Camilotte Christophe
Da Silva Pascal
Editore: Cérigo Editions
Serie: Jours de Gloire
Numero giocatori: 2
Durata media: 240 minuti
Tipologia giocatori: Wargamers
Ambientazione: Napoleone : Battaglie della Prima Coalizione (Arcole : 15-17 Novembre 1796)
Categoria: Wargame
Meccanica: Wargame ad attivazione aleatoria
Scala conflitto: Operazionale
Eserciti: Francesi
Austriaci
Periodo storico: Napoleone
Motore: Combattimenti con lancio dado
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 7
Regolamento: 7
Gradimento: 6
Fortuna: 3
Difficoltà: 5
Valutazione BGG
Voto: 7.53
Votanti: 39
Classifica: #9744

Descrizione

ARCOLE 1797 è il 41 volume della serie "Jours de Gloire", che è iniziata nel 1797 per celebrare il bicentenario dell'epopea napoleonica: ad oggi la serie (che ha pubblicato ogni anno le battaglie avvenute esattamente 200 anni prima) copre praticamente tutte le grandi e piccole battaglie di Napoleone e dei suoi generali con il suo ormai collaudatissimo sistema di attivazioni casuali. In pratica, una volta schierati gli eserciti secondo le indicazioni della battaglia scelta, i giocatori mettono in un sacchetto una serie di marcatori MA (solitamente due per ogni comandante di divisione) e poi ne estraggono uno alla volta casualmente, facendo agire la corrispondente Divisione. L'ultimo marcatore a restare nel sacchetto ... salta il turno. La seguenza di gioco è ormai "classica": le artiglierie bombardano il nemico, poi si eseguono i movimenti della Divisione attivata ed infine gli eventuali combattimenti se ci sono truppe nemiche a contatto. La battaglia di ARCOLE fu combattuta nel Veneto fra il 15 ed il 17 Novembre 1797 e vide i Francesi di Napoleone passare con difficoltà il fiume Adige per incontrare gli Austriaci del generale Alvinczy che si erano trincerati dietro il fiume Alpone, con la cittadina di Arcole come caposaldo. Fu proprio in questa battaglia che Napoleone, vedendo i suoi esitare di fronte alla resistenza degli austriaci, raccolse una bandiera e si lanciò a piedi sul ponte di Arcole costringendo i suoi a seguirlo sullo slancio (per la cronaca la cosa non andò affatto bene, e lo stesso Napoleone cadde in un fossato e solo grazie alla prontezza di un Aiutante riuscì a sfggire alla cattura. Poi, con un trucco, il giorno dopo Bonaparte riuscì comunque ad aggirare di nascosto il nemico costringendolo alla ritirata). Ogni Esrcito ha degli obiettivi territoriali ben precisi da raggiungere per ottenere dei Punti Vittoria extra da aggiungere a quelli ottenuti eliminando le unità nemiche.  Vince chi fa meglio della sua controparte storica.  

Commento

La serie JOURS DE GLOIRE ha ormai un sistema di regole collaudatissimo e senza sbavature, quindi ogni nuova battaglia aggiunge solo qualche particolarità: ARCOLE ha gli "argini del fiume". La battaglia fu combattuta infatti fra i fiumi Adige ed Alpone, in una zona paludosa e, appunto, delimitata da grandi argini di contenimento che avevano una sommità molto stretta e costringevano dunque le Divisioni a manovre difficili. Nella realtà Napoleone, con una manovra rapidissima, era riuscito a sorprendere Alviczy ed a raggiungere l'Adige quando era praticamente sguarnito: costruito un ponte di barche iniziò l'attraversamento mentre gli Austriaci, col grosso dell'esercito ancora in marcia, risucirono a schierare solo poche truppe dietro il fiume Alpone ed attorno alla cittadina di Arcole. Ecco dunque anche nel gioco le difficoltà dell'attraversamento: solo la divisione di Lannes è già al di là dell'Adige nello scenario storico, mentre tutte le altre si affollano attorno al ponte di barche, creando un imbottigliamento che sarebbe difficile da districare se si pescassero gli MA nell'ordine sbagliato. Proprio per questo i francesi nel primo turno, possono muovere alcune unità in un ordine prestabilito che ne garantisce un passaggio "quasi" ordinato. Poi però le cose si complicano perché per avvicinarsi alla sottile linea difensiva iniziale degli austriaci sarà necessario salire e scendere dagli argini del fiume, con problemi di coordinamento e di riorganizzazione e con l'artiglieria praticamente inservibile. I francesi devono comunque cercare di forzare i tempi per uscire al più presto dalla zona acquitrinosa in mezzo agli argini, mentre gi Austriaci devono ... tener botta per un paio di turni in attesa dei notevoli rinforzi che arriveranno uno dietro l'altro. Arcole, ovviamente, è il nodo nevralgico della battaglia ed il suo possesso garantisce anche una buona manciata di PV. Come sempre in questa serie il sistema è impeccabile e la battaglia divertente da giocare, anche perché il terreno così difficile costringe a cercare soluzioni diverse da quelle abituali. Ottimo lavoro. 

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Vae Victis (CE) 130 2016 La bataille derrière le Mythe 20 Anton Grégory Recensione dettagliata
Balena Ludens 2016 2016 Novità Wargames 09-29 Cremona Pietro (Leggi) Recensione breve

Scenari

  Nome Autore Anno pubblicazione Fonte Ambientazione Data Località Eserciti
Arcole: 15 Novembre 1796 Bey Frédéric 2016 Gioco base Napoleone : Battaglie della prima coalizione 15 Novembre 1796 Arcole (Italia) Francesi
Austriaci
Arcole : 16 Novembre 1796 Bey Frédéric 2016 Gioco base Napoleone : Battaglie della prima coalizione 16 Novembre 1796 Arcole (Italia) Francesi
Austriaci
Arcole : 17 Novembre 1796 Bey Frédéric 2016 Gioco base Napoleone : Battaglie della prima coalizione 17 Novembre 1796 Arcole (Italia) Francesi
Austriaci
Arcole 15-17 Novembre 1796 Bey Frédéric 2016 Gioco base Napoleone : Battaglie della prima coalizione 15-17 Novembre 1796 Arcole (Italia) Francesi
Austriaci

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.