Akrotiri (2014)
Giudizio complessivo:
Scatola

Questo gioco non fa parte della mia collezione, ma è elencato in questo sito perché è stato comunque provato o citato in riviste e libri già inseriti

Autore: Cormier Jay
Lim Sen-Foong
Artista:
Editore: Filosofia Editions
Z-Man Games
Numero giocatori: 2
Durata media: 60 minuti
Tipologia giocatori: Giocatori abituali
Ambientazione: Esplorazione e trasporto merci nell'Antica Grecia
Categoria: Sviluppo-Ampliamento
Meccanica: Caricare e Portare
Scambio risorse
Motore: Combinazione di Carte
Grafica: 7
Regolamento: 7
Gradimento: 7
Fortuna: 2
Difficoltà: 3
Valutazione BBG
Voto: 7.32
Votanti: 2.750
Classifica: #611
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

Partendo da una plancia centrale i giocatori costruiscono un arcipelago di isolette su cui dovranno erigere dei templi. Al suo turno il giocatore pesca e posa una nuova tessera collegandola al terreno già esistente e creando così una serie di "rotte navali" su cui poi farà viaggiare la sua nave. Dopo la posa vengono piazzate due risorse sulla tessera: una sul simbolo del suo colore ed una , del colore a piacere, su un'isoletta diversa. A questo punto sono disponibili 3 o più "Azioni" (in base al numero di templi già piazzati) fra cui : muovere la nave ad un porto, caricare fino a tre merci sulla nave, invocare gli dei (per chiedere una tessera del colore desiderato), costruire un tempio o, se si è sull'isola di partenza, chiedere una nuova carta obiettivo temporaneo. E' sempre possibile, tornando con la nave alla base, scambiare le merci con monete, in base al valore di mercato del cunbetto di quel colore.Se un giocatore ha la nave su un'isola dove sono rispettate le richieste delle carte "obiettivo temporano" può costruire un tempio (pagando il numero di monete indicato sulla carta). A fine partita si valutano i Punti Vittoria (PV) di tutte le carte obiettivo temporaneo e di quelle "Obiettivo Finale" che si hanno in mano. Vince chi ha il maggior numrto di PV.

Commento

Il gioco si può considerare essenzialmente "astratto" con un "tema" appiccicato addosso. La strategia dei giocatori è dettata essenzialmente dagli obiettivi finali ricevuti a fine partita o pescati durante il gioco. Essi riguardano la posizione di certe tessere "colorate" in relazione all'siola di partenza. Ogni tessera ha infatti un simbolo colorato (rosso, blu, verde e grigio) che serve sia a posare delel risorse dello stesso colore, sia a creare una "mappa" di colori. Gli obiettivi temporanei invece si basano sulla posizione "relativa" (a destra di, in alto, ecc.) di ogni colore in base alla posizione dell'isola su cui si vuole costruire un tempio. Per esempio ad un giocatore potrebbe essere richiesto di piazzare un tempio che abbia un colore Rosso a sinistra, due verdi in alto e un grigio a destra, ecc. Gli obiettivi temporanei sono di tre tipi : bronzo (i più economici, ma che danno solo 1 PV), argento ed oro (di costo e valore crescentI). In generale quindi si comincerà piazzando una nuova tessera e le relative merci, spostando la nave per raccogliere cubetti, tornando alla base per venderli, spostarsi su un'isoletta per costruire un tempio (quando le condizioni sono rispettate),acquistare nuovi obiettivi, ecc.

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
ILSA Magazine 31 2015 Prime impressioni 4 Malagoni David Recensione breve
Plato 74 2015 Orogénies des plaques 48 Bechler Antonin Recensione breve
Spielbox 2015/1 2015 At a glance 59 Hardel Mathias Recensione breve
Spielbox 2015/1 2015 Tweaks and variations : More difficult building 64 Hardel Mathias Varianti o modifiche

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.