1830 (1986)
Giudizio complessivo:
Autore: Tresham Francis
Artista: Kibler Charles
Editore: The Avalon Hill Game Company
Numero giocatori: 3 - 6
Durata media: 300 minuti
Tipologia giocatori: Giocatori esperti:
Ambientazione: Costruzione Ferrovie in USA
Categoria: Economia-Industria-Commercio
Meccanica: Commercio-Finanze-Borsa
Motore: Monete-Banconote
Tessere
Espansioni: 1830 : 1850 jr
Questo gioco fa parte di: 18xx
Nomi alternativi: 1830 : Railways & Robber Barons
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 7
Regolamento: 8
Gradimento: 8
Fortuna: 0
Difficoltà: 8
Valutazione BBG
Voto: 7.83
Votanti: 3.737
Classifica: #173
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

I giocatori impersonano dei "magnati" americani della finanza che investono nella creazione di Compagnie ferroviarie e lucrano sui trasporti.  I turni si svolgono in due fasi : 

(a) - Fase Azionaria, durante la quale si acquistano o si vendono azioni delle 8 Compagnie rappresentate nel gioco, cercando di assumerne la Presidenza oppure di ... sbolognarle a qualche azionista disattento dopo averle ben "spremute" per i propri interessi personali. Bisogna infatti tenere ben distinti i soldi "personali" da quelle delle Compagnie controllate.

(b) - Fase Operativa, durante la quale i Presidenti, in ordine di valutazione azionaria delle Compagnie, costruiscono nuovi tratti di binario, fanno circolare i loro treni per lucrosi trasporti ferroviari, decidono se dividere i guadagni fra tutti gli azionisti (aumentando così il valore delle azioni di quella Compagnia) o se incamerare nella Compagnia i soldi guadagnati (facendone però calare il valore azionario) . Alla fine della fase i Presidenti decidono se comprare treni più moderni per migliorare i successivi guadagni.

I nuovi treni causano però l'obsolescenza di quelli più vecchi che vengono man mano tolti dal gioco, costringendo le Compagnie a comprarne altri ancora o a d usare al meglio quelli in suo possesso. La partita termina quando un giocatore deve dichiarare fallimento (perché non è in grado di acquistare nuovi treni per una delle sue Compagnie). Chi ha più soldi in cassa ... vince ! 

 

Trovi una descrizione più approfondita su balenaludens.it

Questo vuole essere un “generico” articolo di approfondimento sulle meccaniche di base del sistema di gioco, ormai universalmente noto come 18xx. Come punto di riferimento abbiamo comunque deciso di utilizzare l’edizione originale di “1830” (Avalon Hill) anche se, da qualche tempo, sugli scaffali fisici e virtuali dei negozi potete trovare la seconda edizione.

Continua a leggere su balenaludens.it

Commento

1830 è un gioco abbastanza complesso, non tanto per le regole, quanto per la moltitudine di opzioni che ad ogni turno si offrono ai giocatori. Consigliato quindi a giocatori esperti che non hanno paura di investire 4-5 ore in una partita.  La loro abnegazione verrà però ripagata da un gioco sempre molto interattivo, dalla necessità di una oculata gestione dei soldi propri e delle Compagnie di cui si è Presidenti, dalla necessità di studiare bene i percorsi delle ferrovie per massimizzare i propri percorsi a danno di quelli dei concorrenti. Un'attenzioen particolare dovrà essere sempre rivolta all'acquisto dei treni: i primi infatti permettono di sfruttare "tratte" di appena due stazioni, con guadagni ridotti al minimo ma lasciando il tempo di allungare i percors ferroviari per cercare di raggiungere le stazioni più importanti, In quat fase è possibile posare sulla mappa solo i binari più semplici (di colore GIALLO). Finiti i treni da "2" si possono acquistare quelli da "3 stazioni" e, a partire da quel momento, diventano disponibili anche i binari "VERDI" che, sovrapponendosi a quelli gialli, permettono di creare scambi e deviazioni delle linee esistenti, oltre a potenziare le città già collegate. Con l'arrivo dei treni da "4" iniziano i problemi percvhé tutti i treni da "2 devono subito essere eliminati per ... obsolescenza e le Compagnie dovranno avere quindi a disposizione denaro fresco per l'acquisto dei nuovi mezzi o rischiano l'annientamento  

Assolutamente consigliato per la ludoteca di un qualsiasi giocatore amante dei giochi gestionali-finanziari.  

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.