11 Nimmt ! (2010)
Giudizio complessivo:
Autore: Kramer Wolfgang
Artista: Freudenreich Oliver
Editore: Amigo Spiel
Asmodée
Numero giocatori: 2 - 7
Durata media: 45 minuti
Tipologia giocatori: Da 8 anni
Ambientazione: Combinazioni di carte
Categoria: Carte Speciali
Meccanica: Combinazioni-Allineamenti
Motore: Carte
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: 6
Regolamento: 7
Gradimento: 7
Fortuna: 3
Difficoltà: 2
Valutazione BGG
Voto: 6.29
Votanti: 1.545
Classifica: #3398
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: B
Win Magazine: N.D.

Descrizione

11 NIMMT! un semplice gioco di carte, molto facile da spiegare e da praticare. Si Distribuiscono 10 carte ad ogni giocatore, si mette il restante mazzo al centro del tavolo e si gira la prima carta: infine si pone il mazzetto delle carte “Toro” a fianco del primo, in riserva.

Le carte sono numerate da 1 a 100 e devono essere posate sul tavolo in ordine "crescente" a partire dalla carta scoperta sul mazzetto originale e dagli eventuali altri aperti in seguito. Non è necessario seguire perfettamente la numerazione progressiva ed è quindi consentito saltare qualche numero purché la differenza fra il numero in tavola e la carta giocata sia inferiore o uguale a 10.  Se la pila arriva al numero 100 si ricomincia con i numeri 1-2-3, ecc.

Il primo giocatore che non ha più carte da posare “legalmente” deve prendere la pila degli scarti in mano, girare due nuove carte dal mazzo per creare due nuove pile degli scarti, ed il gioco procede nello stesso modo ma con una “base” di pile che aumenta sempre più. È anche possibile prendere volontariamente una pila degli scarti, se il giocatore ritiene che possa fargli comodo.

Ogni volta che un giocatore prende una pila di 3 o più carte deve anche prendere una carta “Toro” dal mazzetto nella riserva. Chi possiede una carta “Toro” ha la possibilità di giocare nel suo turno più carte in un mazzetto: naturalmente vale sempre la regola dello scarto di “10 al massimo” fra le carte scartate in successione. Chi ha due o più carte “Toro” può fare la stessa cosa in due o più pile degli scarti, indipendentemente dalle carte giocate in ogni pila.

La partita finisce quando un giocatore libera completamente la sua mano: tutti gli altri sommano le “teste di toro” (Bullheads) che appaiono nelle carte rimaste e le segnano come “penalità” su un foglietto: il giocatore col totale più basso diventa il primo per il round successivo. Si giocano tanti rounds quanti sono i giocatori, ed al termine si proclama vincitore chi avrà ottenuto MENO penalità 

Commento

La "fortuna" ha una certa importanza in 11 NIMMT! anche se, alla fine, di solito risulta vincitore chi ha saputo sfruttare al meglio i momenti favorevoli, riducendo al minimo i rischi negli altri casi.

La parte più interessante del gioco è naturalmente quella in cui si deve prendere la decisione se raccogliere o meno tutte le carte di una pila, e poiché non è permesso guardarle ognuno deve cercare di memorizzare, anche parzialmente, cosa era stato scartato.

Avere accumulato due o più carte “Toro” da una parte significherà avere molte carte in mano, ma dall’altra darà la flessibilità di giocare parecchie carte di seguito liberando più facilmente la propria mano con l’aumentare delle pile di scarto.

Ovviamente bisogna tenere sempre gli occhi aperti sul gioco degli avversari e soprattutto sul numero di carte che ancora restano loro in mano: inutile pescare 4-5 carte se uno o più degli avversari ne hanno solo una in mano e potrebbero, potenzialmente, chiudere la partita in quello stesso turno o nel successivo.

Divertente, veloce, molto interattivo, è un gioco da proporre in famiglia o con amici che non vogliono imparare troppe regole … ma che sanno almeno contare fino a 10!!!

Articoli su riviste:

Rivista Numero Anno Titolo articolo Pagina Autore Tipo articolo
Spielbox 2010/4 2010 At a glance 52 Ruschitzka Edwin Recensione breve

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.