Murano: Light Masters (2021)
Mon avis:
Auteur: Camarotto Carlo
Testini Francesco
Illustrateur:
Editeur: Matagot
Asmodée
Nombre de joueurs: 2 - 4
Durée moyenne: 45 minutes
Public: Da 8 anni
Milieu: Costruire soprammobili di vetro colorato
Genre: Abstrait
Parcours
Mécanique: Combinaisons-Alignements
Poser tuiles-pions-etc.
Moteur: Cartes
Usage de ressources, pions, etc.
Titres alternatifs: Murano: Maestri della Luce
Composants: Voir les composants
Graphique: 8
Règles: 7
Agrément: 6
Hazard: 2
Complexité: 3
Evaluation BGG:
Voto: 6.3
Votes: 233
Classement: N.D.
Evaluation sur Magazines
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Description

MURANO: LIGHT MASTERS è un gioco sui generis che ci fa entrare nell’affascinante mondo dei vetrai di Murano: i giocatori dovranno “creare” dei sopramobili di vetro colorato utilizzando dei frammenti che prenderanno da un tabellone un po’ particolare. Esso è infatti formato da tre cerchi concentrici: quello in mezzo si muove in senso orario ed indica quali frammenti sono disponibili, quello intermedio è fisso e mostra solodei frammenti colorati (gialli, verdi, rossi e blu) e quello esterno gira in senso antiorario e, oltre ai frammenti colorati mostra anche dei “cuoricini” di vetro trasparente che funzionano da Jolly.

Ad inizio partita vengono date 5 carte “Creazione” ad ogni partecipante: su ognuna di esse c’è la foto di un “ninnolo” di vetro colorato, al centro, mentre in alto a sinistra sono elencati i frammenti necessari per “fonderlo” e in alto a destra un simbolo per le azioni speciali.

Il giocatore di turno gira il cerchio centrale di uno spazio e raccoglie i due frammenti indicati dalla freccia: poi esegue un’operazione di negoziazione (scambiare un frammento per altri due, acquistare 1-3 frammenti da un magazzino al costo fisso di 2 Lire o vendere uno o più frammenti per 1 Lira). Infine, se ha raccolto tutto il necessario, può costruire l’oggetto che appare sulla prima carta della sua mano (le carte non possono cambiare d’ordine, se non con un’azione speciale): in questo caso riceve tante Lire quante sono le caselle libere della sua “Plancia/Banco” (da1 a 8 caselle).

Chi riesce a vendere la sua quinta “creazione” fa scattare il fine partita: si termina comunque il turno poi si conta il denaro accumulato: chi ha più soldi vince.

Commentaire

MURANO: LIGHT MASTERS è un titolo adatto a famiglie o giocatori abituali perché si devono ottimizzare le proprie azioni cercando di assecondare la sequenza di carte ricevute, senza dover eseguire particolari azioni aggiuntive. Fortunatamente è disponibile anche qualche aiutino che a volte può essere necessario per risolvere una situazione un po’ ingarbugliata:

  1. – Pagando una o più Lire è possibile girare la ruota esterna di uno o più spazi in senso antiorario: questo può servire ad affiancare due spezzoni del colore necessario oppure a prendere un “cuoricino trasparente” da usare come jolly;
  2. – Pagando 1 Lira si può spostare la prima carta della propria mano in un’altra posizione, liberando dunque così quella che c’è sotto: l’azione è utile quando si hanno già i frammenti per la carta sottostante;
  3. – Infine pagando una delle carte già costruite, ed utilizzando il simbolo in alto a destra, si può attivare uno dei quattro bonus disponibili sul tavolo e variabili da partita a partita (si usano infatti 4 carte prese a caso da un apposito mazzetto).

È piuttosto importante considerare attentamente le proprie carte all’inizio della partita per capire se si possono combinare in una successione utile: a volte infatti, se si è fatto un gioco “accorto”, si posseggono già tutti i frammenti per chiudere due carte nello stesso turno, incassando così 4+8 Lire. Per riuscirvi però bisogna utilizzare bene le ruote (per la raccolta dei frammenti) e i negoziati (per scambiare o acquistare le pietre giuste). Il gioco è divertente ma un po’ ripetitivo (anche se cambiano le carte si fanno sempre le stesse azioni) ma si può proporre ogni tanto per vivacizzare un pomeriggio in casa o una serata al club o fra amici.

Critique sur balenaludens.it

Murano: Maestri della Luce è un gioco per 2-4 partecipanti, creato da due autori italiani (Carlo Camarotto e Francesco Testini) e pubblicato nel nostro Paese da Asmodée Italia. Durante i nostri test abbiamo avuto qualche dubbio sull’età indicata (8 anni o più), e quindi abbiamo preferito spostarla a 10 anni: in realtà le regole non sono affatto complicate, ma le decisioni della fase di “negoziazione” non sono così semplici per i più piccoli.

Ciò premesso abbiamo notato che a PLAY 2022 Murano: Maestri della Luce era giocato su parecchi tavoli ed effettivamente anche quando lo abbiamo presentato noi i… clienti non sono mai mancati. A chi ci ha chiesto il perché del titolo non abbiamo però saputo dare una risposta precisa: sappiamo tutti che a Murano i maestri vetrai sono in grado di creare i lampadari più splendidi del mondo, ma nel gioco dovremo costruire quasi esclusivamente vasi, ninnoli, soprammobili di vario tipo, ecc. e probabilmente il titolo si riferisce ai riflessi di luce che ognuno di questi oggetti può dare. Questo non toglie nulla al gioco, naturalmente, e resta una semplice curiosità, quindi passiamo oltre e vediamo come funziona il tutto.

A suivre sur balenaludens.it

Critiques sur magazines:

Magazine Numéro Année Titre Page Auteur Genre
Io Gioco 25 2022 Frammenti di vetro e plance rotanti 94 Franzini Ivano Recensione dettagliata
Io Gioco 25 2022 Variante per esperti 0 Varianti o modifiche
Balena Ludens 2022-06 2022 L'arte di fabbricare oggetti di vetro colorato raggiunge il Top a MUrano. 22 Cremona Pietro (A lire) Recensione dettagliata

Commentaires des lecteurs


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.