Catan HS II: Troia e Grande Muraglia (2001)
Giudizio complessivo:
Autore: Teuber Klaus
Artista: Pott Marion
Editore: Kosmos
Numero giocatori: 4 - 6
Durata media: N.D.
Tipologia giocatori: Giocatori abituali
Ambientazione: Scenario storico per Coloni
Categoria: Civilizzazione
Meccanica: Controllo Aree
Motore: Dadi
Carte
Nomi alternativi: Catan : Historische Szenarien II
Catan Scenari Storici: Troia e la Grande Muraglia Cinese
Componenti: Visualizza la lista dei componenti
Grafica: N.D.
Regolamento: N.D.
Gradimento: N.D.
Fortuna: N.D.
Difficoltà: N.D.
Valutazione BGG
Voto: 6.94
Votanti: 542
Classifica: N.D.
Valutazione riviste
Ilsa: N.D.
Plato: N.D.
Spielbox: N.D.
Win Magazine: N.D.

Descrizione

Nel 2001 uscì il secondo volume della serie "Scenari Storici" intitolato questa volta HISTORISCHE SZENARIEN II: TROJA & THE CREAT WALL. Presentato nuovamente in una scatola schiacciata (come il primo tomo) all'interno troviamo un tabellone "double face" con i soliti tipi di terreno.

La faccia superiore vede la città di Troia al centro della scena, mentre l'altra faccia mostra la Cina ed una zona dove i giocatori dovranno costruire la Grande Muraglia. Anche questa confezione può essere giocata solo come espansione della scatola base (da cui preleva tutti i segnalini e le carte) e fornisce le tessere ed i gettoni speciali necessari per seguire le nuove regole.

In TROIA i giocatori ricevono 7 gettoni “nave” sulla cui faccia è indicato il costo di costruzione. Mentre vicino al tabellone si piazzano quattro carte risorsa (una per tipo) a formare la colonna di “Supporto”. Le carte “Sviluppo” e la tessera “Esercito più grande” non si usano. Il bandito è sostituito dai Pirati.

 In MURAGLIA CINESE ognuno prende cinque sezioni ni muro (tessere speciali a forma di “V” il cui costo è stampato sul retro) ed un certo numero di gettoni “Unno”. Si tolgono alcune carte dal mazzo “Sviluppo” e si sostituisce il Bandito con un gettone Pirata.

 In seguito il giocatore di turno lancia i due dadi, come sempre, e tutti incassano le risorse (oro compreso) in base al risultato ottenuto: nella MURAGLIA bisogna anche verificare se inizia un attacco degli Unni. Se esce il famigerato “7” in MURAGLIA si sposta la nave Pirata in un porto che non può essere usato finché il Pirata non se ne va. In TROIA la nave Pirata si sposta su un esagono di mare ed il giocatore può rubare una risorsa a chi ha una sua nave adiacente.

La partita finisce quando un giocatore raggiunge 10 PV (Muraglia) o 15 PV (Troia). In alternativa a MURAGLIA la partita finisce anche il muro viene rotto dagli Unni in alcune tessere (che dipendono dal numero dei giocatori), mentre in TROIA il gioco si arresta immediatamente se Micene o troia raggiungono il livello “6” nella scala del conflitto.

Commento

La fase più importante di tutta la partita a HISTORISCHE SZENARIEN II: TROJA & GREAT WALL è, come nel gioco base di COLONI DI CATAN, il posizionamento iniziale delle proprie colonie: avere una casetta adiacente a tessere con il numero "6" o il numero "8" è scuramente un vantaggio perché sono i due valori più frequenti (dopo il "7") ottenibili dal lancio di due dadi a sei facce.

Molto importante è anche saperci un po' fare nella fase di commercio, senza cercare di volere ottenere troppi vantaggi dalle transazioni con gli altri giocatori per non rendersi antipatici, ma naturalmente sfruttando le risorse che scarseggiano per chiedere un adeguato compenso.

Tuttavia in questa espansione contano anche altre regole specifiche per i due scenari:

In TROIA infatti abbiamo:

  • ogni giocatore riceve una carta “Decision” ad inizio partita con il nome della città da supportare. Durante la partita si possono spendere 1-2-3 carte (scegliendo bene le risorse) per aumentare il supporto alla propria città (nell’apposita colonna);
  • quando la colonna “Supporto” raggiunge un certo numero di carte avviene una battaglia: tutte le carte sono prese, mescolate e se ne estraggono X (in base al numero di giocatori) che poi sono girate;
  • il risultato della battaglia può essere a favore di Micene o di Troia (minerali e pecore sono per Troia, legno e grano per Micene) e si muove un apposito segnalino sulla pista delle battaglie che indica i PV che i giocatori riceveranno a fine partita se supportano quella città;
  • si possono costruire delle navi pagando 1 lana, 1 legno e 2 gettoni Trade. Ogni nave costruita assegna dei bonus: PV, carte, possibilità di commerciare a rapporti favorevoli;

In GRANDE MURAGLIA invece notiamo:

  • si possono costruire sezioni della Grande Muraglia, partendo da 0 e arrivando fino ad un valore di 5 (punti difesa);
  • è possibile che gli Unni facciano una migrazione ed arrivino in esagoni di raccolta nelle vicinanze della Grande Muraglia dove trovano dei numeri;
  • se il giocatore tira un numero che parte da una casella occupata dai gettoni degli Unni avviene un attacco: gli unni avanzano nell’esagono indicato dalla freccia che accompagna il numero;
  • se un esagono contiene più gettoni Unno del valore difensivo del muro ha luogo una invasione e gli unni occupano gli esagoni di terreno dalla parte interna della muraglia che, a sua volta, è ridotta di uno step.;
  • una muraglia arrivata al 5 livello non può mai essere attraversata;
  • quando un giocatore prende ed usa un “cavaliere” dalla mano (carte Sviluppo) può spostare un gettone Unno dall’esagono in cui sui trova o, se ha già invaso, eliminarlo;

Alcune delle regole speciali usate per l’invasione degli Unni saranno poi riprese e migliorate da Teuber nel gioco TRONO DI SPADE: CATAN per trattare l’attacco dei Bruti alla Bariera.

Commenti degli utenti


Si precisa che tutti i nomi di Ditte o Prodotti che vengono esposti in questo sito sono di proprietà delle rispettive aziende ed il fatto che vengano qui citati non intende infrangere alcun diritto dei detentori né violare alcun copyright.
Chiunque ritenesse di vantare dei diritti di immagine o di copyright e volesse farli valere è pregato di contattarci perché si possa provvedere alla rimozione dei documenti indicati.